Le case sono costruite secondo i criteri attuali delle classi energetiche A+.

 

Stiamo costruendo edifici ad energia quasi zero, in classe in energetica caratterizzati da:

-impianti radianti a pavimento predisposti per il rafferscamento estivo, per un elevato comfort abitativo ed un consumo energetico quasi nullo;

- accurata progettazione e realizzazione dell - ’involucro, che ne assicurano un basso fabbisogno energetico, coperto da un’impiantistica efficiente, che sfrutta al massimo le fonti energetiche rinnovabili “pompe di calore - solare”.

materiali e teclogie

Le abitazioni sono realizzate con le migliori tecniche costruttive, ed Abitare Montecchio ha chiesto ai suoi progettisti, di curare con grande attenzione ogni particolare costruttivo, tecnico e architettonico. Lo stile dell'architettura tradizionale della Toscana e della fattoria di Montecchio, ritrova nuovamente espressione in queste abitazioni; non solo la forma, che ripropone l'espressione dell'architettura rurale, ma anche i dettagli e i particolari sono studiati e curati. Coperture in legno con coppi ed embrici anticati, intonaci con colori pastello, solai in legno, infissi in legno, gronde con travicelli in castagno e mezzane in cotto, soglie e davanzali in pietra serena, pavimenti in cotto e legno, scale interne in pietra con corrimani in ferro battuto; tutti questi, sono i materiali che arricchiscono le forme e ripropongono la tradizione. Ma Abitare Montecchio ha unito a queste forme e materiali, i sistemi costruttivi e tecnologici necessari per realizzare abitazioni con standard qualitativi contemporanei; impianti elettrici certificati, impianti di riscaldamento autonomi, pareti e solai isolati a livello termico e acustico, sistemi di smaltimento idonei e indipendenti. 

 

 

La nostra storia

Il poggio di Montecchio rivestito di piante in parte fruttifere ed in parte ornamentali, si eleva circa sessanta metri sopra il livello del mare. Chi dall'alto della collina volge lo sguardo per la circostante campagna vede fra numerose case e ville moderne, molti vecchi castelli testimoni superstiti della passata grandezza di questi luoghi. L'osservatore poi scorge con soddisfazione il bell'assetto del sottostante piano di Montecchio che, dal ponte sull'Arno presso la fornace fino a Calcinaja, è stato ritagliato a larghi e simmetrici campi, per opera del padre mio, prima del 1860. Il territorio di Montecchio mentre a mezzogiorno è limitato dall'Arno, le cui acque con giro maestoso scorrono placide in direzione da levante a ponente, a tramontana si stende fin sulle vette frondose dei Colli di Santa Colomba e Montecalvoli. Con queste parole Carlo Lawley nel 1895, scrive alla sorella Carolina della piana di Montecchio, che oggi la società, Abitare Montecchio S.r.l., trasforma in un area residenziale e di servizi, nello spirito e nel rispetto della tradizione storica che ha generato questi luoghi.

Offerta

  • Abitazioni classe A+
  • Ambientazione
  • Stile toscano

Cosa bolle in pentola

 

Contatti

Cell: +393357884749
info@abitaremontecchio.it
via Belvedere 3, Calcinaia PI